Blog,  I miei investimenti,  Piattaforme,  Portafoglio

I miei investimenti – Agosto 2019

Ciao investitori,

questo mese mi perdonerete, ma siccome sono via, ho raccolto tutti i dati tra il 29 e il 30 di Agosto.. quindi in leggero anticipo, rispetto alla chiusura mese.
Eventualmente con il post di fine Settembre farò le correzioni, ma immagino cambierà poco.

Da questo mese vorrei inoltre proporvi un nuovo taglio del post, un po’ più dettagliato e ricco, sperando di far cosa gradita.

Partiamo dagli strumenti che ho aumentato e da quelli che ho ridotto.
Questo mese ho aumentato di 10.000€ il mio portafoglio Moneyfarm, era uno dei miei obiettivi e ho deciso di prenderlo tutto in una volta.
Arrivando a 15.000€ di investito, le commissioni che andrò a pagare non saranno più dell’1% annuo, bensì dello 0,6% il che mi farà recuperare a spanne 70€ l’anno che altrimenti sarebbero andati a finire nei costi.

Inoltre, come vi avevo anticipato il mese scorso, ho aumentato le posizioni di Bondster e Kuetzal… sono stati promossi entrambi al club 1.000€, come strumenti mi stanno piacendo.

Fatto questo ho deciso di ridurre via via i portafogli di Twino, non in linea con le aspettative, e di Bondora sia Pro che Go&Grow.
Ho sentimenti fortemente discordanti su Bondora, ma preferisco farvi un post a parte, ho diverse cose da scrivervi.

Partiamo dalla composizione del mio portafoglio.

Tipologia Investimenti Agosto 2019

In numeri vuol dire:

Strumenti Guadagno
Mensile
Interesse
Mensile
Interesse
Annuo
Equivalente
Investito  Valore
TOT 36,74 € 0,118 % 1,393 % 30.194,70 € 31.084,08 €
ETF -110,21 € -0,719 % -8,46 % 15.000 € 15.222,15 €
P2P Lending 98,02 € 0,946 % 11,14 % 10.014,70 € 10.461,08 €
CrowdInvesting (CI) 38,91 € 1,244 % 14,65 % 3.000 € 3.166,64 €
CrowdInvesting (RE) 10,02 € 0,451 % 5,30 % 2.180 € 2.234,21 €

Da questo si vede come:

Questo sbilanciamento importante sugli ETF per me vuole essere solo una condizione di passaggio. Avendo la somma necessaria ad aumentare il portafoglio ETF ad uno degli obiettivi che mi ero fissato (i famosi 15.000€), ho deciso di buttare tutto su quello strumento. Ma nei prossimi mesi (liquidità permettendo), vorrei tornare a foraggiare il P2P Lending e il Crowdinvesting a progetto, per aumentarne le rispettive percentuali.

Attualmente le piattaforme CI, ossia Crowdestor, Envestio e Kuetzal, sono quelle che stanno performando meglio di tutto il portafoglio e sto valutando se aumentare l’investito ed eventualmente aggiungere un paio di piattaforme nuove in prova.

Per quello che riguarda invece il rendimento delle piattaforme RE è più difficile da monitorare, perché in base al progetto in cui si investe, potremo avere dei pagamenti trimestrali, semestrali, oppure tutti in una volta alla fine del loan. Non avendo pagamenti mensili, sono difficili da comparare con gli altri strumenti, che invece danno la sensazione di performare meglio e constantemente. Detto questo il monitoraggio mensile è sicuramente più noioso e meno soddisfacente… ma vedremo a fine anno.

Andiamo al riepilogo di tutti e 20 gli strumenti monitorati, come sempre ordinati per interesse mensile decrescente

Strumenti Guadagno
Mensile
Interesse
Mensile
Interesse
Annuo
Equivalente
Investito  Valore
TOT 36,74 € 0,118 % 1,393 % 30.194,70 € 31.084,08 €
Envestio (CI) 15,18 € 1,444 % 17,01 % 1.000 € 1.066,19 €
Crowdestor (CI) 14,15 € 1,380 % 16,24 % 1.000 € 1.061,83 €
Crowdestate (RE) 7,69 € 1,267 % 14,92 % 605 € 614,66 €
Swaper (P2P) 11,93 € 1,152 % 13,56 % 1.000 € 1.047,71 €
Grupeer (P2P) 11,36 € 1,084 % 12,76 % 1.004,70 € 1.059,47 €
Peerberry (P2P) 11,02 € 1,067 % 12,56 % 1.000 € 1.043,85 €
FastInvest (P2P) 10,50 € 1,008 % 11,87 % 1.000 € 1.052,42 €
Mintos (P2P) 19,63 € 0,952 % 11,37 % 2.010 € 2.081,79 €
Kuetzal (CI) 9,28 € 0,902 % 10,62 % 1.000 € 1.038,62 €
Viainvest (P2P) 8,11 € 0,784 % 9,23 % 1.000 € 1.042,64 €
Bondster (P2P) 6,69 € 0,660 % 7,77 % 1.000 € 1.020,32 €
RoboCash (P2P) 6,40 € 0,620 % 7,30 % 1.000 € 1.038,35 €
Bondora G&G (P2P) 5,97 € 0,564 % 6,76 % – € – €
Viventor (P2P) 5,15 € 0,499 % 5,87 % 1.000 € 1.037,87 €
Twino (P2P) 1,26 € 0,233 % 2,79 % – € 32,09 €
Housers (RE) 1,27 € 0,211 % 2,48 % 575 € 603,85 €
EstateGuru (RE) 1,06 € 0,206 % 2,43 % 500 € 515,70 €
Bondora Pro (P2P) – € – % – % – € 4,57 €
Bulkestate (RE) – € – % – % 500 € 500 €
Moneyfarm (ETF) -110,21 € -0,719 % -8,46 % 15.000 € 15.222,15 €

Ricordo inoltre che da qualche mese ho fatto qualche investimento in Equity CrowdFunding sulle piattaforme CrowdFundMe e Seedrs.
Senza essere ripetitivo (farò post dedicato), se volete provare anche voi Seedrs, potete accedere ad un bonus di 25 Sterline (circa 27,5€) se vi registrate e investite almeno 150 sterline (circa 164€) nei primi 30 giorni… si può investire anche con carta di credito progetto per progetto.

Tornando al portafoglio sopra, gli strumenti che stanno performando meglio sono sicuramente quelli in Crowdinvesting a progetto (CI), come Crowdestor e Envestio. Kuetzal rimane distaccato perché ho aggiunto fondi di recente, alcuni investimenti non hanno raggiunto la maturità necessaria per staccare interessi e ho ancora una somma disponibile non investita, in attesa di nuovi progetti.

Envestio dopo un Maggio preoccupante e la carestia di progetti, sembra essersi ripreso del tutto, mentre Crowdestor quest’estate sta facendo faville, rilasciando un quantitativo impressionante di progetti con rendimenti molto interessanti.
Come vi scrivevo sopra, sono realmente tentato ad aumentare questi 3 strumenti e sto anche valutando l’apertura di qualche piattaforma simile nuova, da provare. Ma vi aggiornerò il mese prossimo.

Riguardo il P2P Lending, molti spesso mi domandano una lista di piattaforme preferite, migliori.
La mia risposta è semplice, la prima per me è Mintos, poi segue Grupeer e infine Swaper e Peerberry a pari merito.

A proposito, Swaper mi da la possibilità di offrirvi un Bonus extra del 2% sugli investimenti fatti per 90 giorni, essendo una piattaforma che rende mediamente il 12%, così arrivereste al 14%.
Ma attenzione, è un’offerta a tempo e scade il 3 Ottobre, se siete interessati alla piattaforma fateci un pensiero.

Proseguendo, Fastinvest meriterebbe un posto d’onore se mantenesse la promessa di divulgare qualche informazione in più sui Loan Originators (l’ha promesso entro l’anno). Per me è la migliore piattaforma in Italiano per User Experience.

Tra l’altro riguardo Mintos ho recentemente pubblicato un post su come ottimizzare la tua strategia di Autoinvest con i Loan Originators che riconoscono anche gli interessi sui prestiti in ritardo!
Puoi anche scaricare la lista completa in formato Excel. Ho aggiornato la lista il 28/08/2019, aggiungendo il nuovo LO SOS Credit.

Sempre rimanendo in tema Mintos, sto provando lo strumento Invest&Access, ma penso che lo chiuderò lasciando il tutto in mano al mio AutoInvest, che mi soddisfa di più nella selezione degli Originators e dei Loans. Ma anche qua farò un post a parte (manca solo il tempo, ahimè!).

Tornando all’elenco strumenti e al portafoglio, nella torta che vi propongo oggi ho tolto Moneyfarm dal totale, per andare a vedere la:

Composizione degli strumenti P2P Lending e Crowdinvesting

I miei investimenti Agosto 2019

Non ho intenzione ad oggi di aumentare posizioni nel Crowdinvesting Real Estate (RE), almeno fino a quando non vedrò nei prossimi mesi i primi progetti chiusi con successo e qualche rendimento reale. Mi piacerebbe però aumentare gli strumenti  Crowdinvesting a progetto (CI), come Envestio e Crowdestor in primis! e qualche piattaforma di P2P Lending… ad esempio Swaper ha un programma Fedeltà che riconosce un 2% aggiuntivo se si investono 5.000€… la piattaforma sta già performando bene… ma quel 2% aggiuntivo mi fa tanta gola… come scrivevo sopra, quel 2% lo possono prendere tutti i nuovi registrati per 90 giorni, se si iscrivono da qua (io non l’ho avuto..).

Tornando all’ottimizzazione del portafoglio, sto cercando di prelevare tutto da Twino e Bondora.
Twino per me non era più in linea con le aspettative, offrendo solo Loans lunghissimi o all’8%, con poca liquidità.

Bondora mi ha veramente stupito come mercato secondario, liquidissimo (anche qui dovrei fare post dedicato!)… il Portafoglio PRO l’ho già abbandonato, anche se ho circa 5€ che sono rimasti li in default in attesa di un possibile recupero crediti, mentre il Go&Grow l’ho svuotato in questi giorni (pagando 1€ verso il Conto Bondora). Sto avendo dei problemi al prelievo sul mio conto corrente, perché non me l’hanno ancora associato, nonostante avessi già fatto 2 bonifici… ho mandato un paio di mail di richiesta, vedremo cosa mi rispondono… vi tengo aggiornati.

Detto questo ho qualche aspettativa per Settembre… non so se riuscirò ad aumentare ancora l’investito (dopo questa botta) o se dovrò aspettare Ottobre, ma ho delle sensazioni positive.

Vi ricordo che potete dare un’occhiata alla mia pagina di riepilogo annua dove trovate l’andamento annuo, mese per mese.
Oppure, se volete vedere qualche strumento in particolare, potete navigare tra gli andamenti e farvi un’idea.

E per dubbi, consigli o suggerimenti, scrivetemi nei commenti o sui Social.
Il motto è sempre lo stesso: Sharing is caring!

Emanuele

Ciao, sono Emanuele e da qualche anno mi sto appassionando al P2P Lending e al Crowdinvesting. Sono un fan della FIRE community e pensiero. Seguitemi, Emanuele

2 Comments

  • Paolo

    Buongiorno Emanuele,
    complimenti per il tuo sito e l’iniziativa, molto lodevole ed interessante!
    Ho un paio di domande che credo siano di interesse comune:

    1) Le piattaforme di P2P lending che stai testando sono tutte straniere. I rendimenti sono tutti al lordo delle tasse, immagino. Come funziona il trattamento fiscale degli interessi in Italia? Non credo che queste piattaforme facciano anche da sostituto di imposta
    2) Anche per il motivo di cui sopra, hai provato o intendi provare alcune piattaforme italiane o basate in Italia?
    Alcuni esempi: 1) Borsa del Credito 2) Smartika 3) October 4) Prestiamoci 5) Motusquo 6) Blender Loans 7) Soisy 8) Younited Credit

    Grazie in anticipo per la tua risposta.
    Paolo

    • Emanuele

      Ciao Paolo e grazie degli apprezzamenti.

      Ho valutato molto anche piattaforme italiane, ma non sono riuscito ad apprezzarle come queste estere che ho nel portafoglio.
      A parte Moneyfarm e Housers sui progetti italiani, le piattaforme NON fanno da sostituto di imposta e i guadagni sono lordi e vanno dichiarati, per pagarci sopra le tasse.
      Ti posso consigliare un video piuttosto semplice, dove l’Avvocato Fiscalista Carlo Alberto Micheli ne spiega la fiscalità e verso la fine mostra anche i riquadri da compilare in dichiarazione:
      https://www.youtube.com/watch?v=Q8MYRl2aDT8

      E’ mia intenzione scriverci a riguardo più avanti.
      A presto, Emanuele