Blog,  I miei investimenti,  Piattaforme,  Portafoglio

I miei investimenti – Giugno 2020

Ciao risparmiatori,

Giugno è stato un mese piacevole, tranquillo, di ritorno verso la “normalità“, se così si può definire.
Anche Crowdestor ha ricominciato a rimborsare i Loans, mantenendo una buona comunicazione progetto, per progetto.

Non ho poi fatto grossi movimenti sugli strumenti monitorati, né come prelievi, né come depositi.
Unico punto interessante è l’apertura di una piccola nuova posizione sulla piattaforma Moncera.

Come vi anticipavo Moncera è una piattaforma Partner del gruppo Placet, uno dei migliori Loan Originators di Mintos.
Un po’ come Lendermarket per Creditstar.

Ma andiamo avanti!

Composizione del mio portafoglio

Tipologia Investimenti Giugno 2020

Con l’apertura di Oval e Gimme5 con dei piccoli PAC, ho rafforzato la posizione BLU su ETF e Fondi, che già avevo con il mio strumento principale che è Moneyfarm.
Oltre a Moneyfarm, sto facendo alcune valutazioni su un altro strumento in particolare… indovinate quale?
Penso che affiancherò a Moneyfarm uno strumento nuovo, non posso dire equivalente, ma comunque simile e sono estremamente curioso di poterli confrontare dal punto di vista pratico e di rendimento.
Non vi dico altro, ma probabilmente ci saranno novità!

Strumenti Guadagno
Mensile
Interesse
Mensile
Valore
TOT 361,85 € 1,015 % 35.996,97 €
ETF e Fondi/App 245,08 € 1,141 % 21.717,83 €
P2P Lending 87,78 € 1,005 % 8.823,06 €
CrowdInvesting (CI) 18,24 € 0,812 % 2.264,91 €
CrowdInvesting (RE) 10,75 € 0,338 % 3.191,17 €

Sapete già che escludo il mio Portafoglio personalizzato che ho con Degiro, portafoglio che ho destinato al trading di breve e medio periodo, con alcune scelte fatte per dividendi e altre per speculazione, per lo più sui rimbalzi successivi ai crolli scorsi.
Escludo anche i 2 Conti Deposito per liquidità o emergenze (Santander IoPosso e Rendimax).

A proposito di Depositi… sento molte “teorie” su quanto dovremo tenere di liquidità tra i nostri risparmi… c’è qualcuno che ragiona con qualche migliaio di € fisso… qualcuno che dice una percentuale (spesso sento il famoso 10%)… ma se ne sentono di tutti i colori.

Non c’è un numero o percentuale che vada bene per tutti.
Secondo me vince sempre il buon senso e la regola è: tieni liquido quello che ti fa dormire sonni tranquilli.

E’ fuori discussione che avere disponibile una somma per affrontare a “cuor leggero” una spesa imprevista (o ci permetta di raccogliere un’opportunità inaspettata), sia ragionevole.
Ma poi quanto tenere dipende dalle tue entrate e uscite mensili, dipende da quanto è il tuo patrimonio e da che tipo di persona/investitore sei (più o meno prudente o aggressivo).

Composizione degli strumenti (escluso Moneyfarm)

I miei investimenti Giugno 2020
Nel dettaglio i valori percentuali e assoluti di rendimento, sono i seguenti:

Riepiloghiamo tutti gli strumenti monitorati, ordinati per interesse mensile decrescente

Strumenti Guadagno
Mensile
Interesse
Mensile
 Valore
TOT 361,85 € 1,015 % 35.996,97 €
Bondster (P2P) 13,64 € 3,67 % 385,38 €
Flender (CI) 7,5 € 2,97 % 260,00 €
TFGcrowd (CI) 8,46 € 2,81 % 310,00 €
Gimme5 (APP, Fondi) 8,06 € 2,62 % 316,28 €
Lendermarket (P2P) 9,18 € 2,29 % 409,40 €
Swaper (P2P) 11,47 € 2,29 % 512,64 €
Evoestate (RE) 6,34 € 2,11 % 306,79 €
Moneyfarm (ETF) 239,25 € 1,17 % 20.774,57 €
Twino (P2P) 5,75 € 1,10 % 526,12 €
Peerberry (P2P) 7,27 € 1,04 % 703,14 €
Viainvest (P2P) 7,42 € 0,93 % 806,67 €
Iuvo (P2P) 9,99 € 0,77 % 1.307,61 €
Mintos (P2P) 15,29 € 0,73 % 2.107,91 €
Viventor (P2P) 3,21 € 0,64 % 508,23 €
RoboCash (P2P) 2,15 € 0,60 % 358,84 €
EstateGuru (RE) 5,86 € 0,54 % 1.097,25 €
Bondora (P2P) 1,57 € 0,53 % 296,30 €
Debitum Network (P2P) 0,84 € 0,32 % 260,84 €
Relender (CI) 0,28 € 0,14 % 200,56 €
Crowdestor (CI) 2,00 € 0,13 % 1.494,35 €
Crowdestate (RE) 1,00 € 0,11 % 904,03 €
Bulkestate (RE) 0,45 € 0,10 % 458,10 €
Moncera (P2P)  – € 0 % 300,00 €
Soisy (P2P)  – € 0 % 300,00 €
FastInvest (P2P)  – € 0 % 39,98 €
Oval (APP, Fondi) -2,23 € 0 % 626,98 €
Housers (RE) -2,90 € 0 % 425,00 €

In questo aggiornamento, vi eviterò i commenti per ogni piattaforma, ma vi farò solo qualche appunto sulle note più interessanti.
Se dimentico qualcosa, o avete qualche domanda, vi prego di scrivermela, anche nei commenti va bene.

Partiamo da Flender

Flender per ora mi piace molto ed è una tra le pochissime piattaforme di Crowdlending che rimborsa i prestiti mensilmente anche nella quota capitale!
Siamo abituati a ricevere rimborsi con accrediti degli interessi mensili, mentre il capitale è tutto alla fine (dipende dal tipo di ammortamento, in inglese lo trovate come “Amortization“).
I progetti che ho preso finora su Flender hanno tutti rimborso a rata fissa con ammortamento del capitale, ripagando parte del capitale di volta in volta (con una rata più alta).
Questo vuol dire che se il progetto dovesse andare in default a metà strada o verso la fine del rimborso, probabilmente avremo già incassato parte del capitale.

Questo argomento meriterebbe un post a se, ma voglio farvi un esempio pratico.

Supponiamo un progetto su Estateguru a 12 mesi, al 9% di rendimento annuo, con pagamento Bullet e capitale alla fine.Se investiamo 100€, noi riceveremo ogni mese 0,75€ (ossia gli interessi, che saranno 9€/12 = 0,75€), per ricevere SOLO alla dodicesima rata (dopo un anno) 100,75€, ossia gli interessi finali più il capitale di 100€.
Questo vuol dire che il capitale è vincolato fino alla fine e se il progetto va in default all’undicesima rata, io ho incassato solo 8,25€ di interessi, ma il mio capitale è tutto a rischio!

Supponiamo lo stesso progetto su Flender a 12 mesi, 9% con ammortamento includendo il capitale.
In linea teorica a fine anno dovreste aver incassato gli stessi 109€, solo che Flender ve li rimborsa sia nel capitale che negli interessi mensilmente, ossia 109/12 = circa 9,08€ al mese, dove ci saranno mediamente 0,75€ di interessi (gli stessi) e 8,33€ di capitale ogni mese (dico mediamente perché dipende dal tipo di ammortamento, di solito il rapporto è sbilanciato, durante le prime rate si pagano più interessi, verso alla fine più capitale, ma è per spiegare… ci farò un post dedicato).
Questo vuol dire che se il progetto va in default all’undicesima rata, voi avrete già incassato 99,88€ (9,08 x 11), di cui 91,63€ di capitale… a conti fatti state rischiando 8,37€ di capitale, rispetto ai 100€ dell’esempio sopra… e se anche il recupero del progetto non dovesse andare bene, contando gli interessi ci avete perso 12 centesimi.

Scusate la divagazione 🙂
Andiamo avanti.

Moneyfarm

Stavo facendo il punto con Moneyfarm, oramai è quasi 2 anni che utilizzo lo strumento e con il Covid mi son beccato il peggior stress-test dopo il 2008.
Non posso comunque lamentarmi, ho calcolato che il mio Portafoglio (il mio è il Portafoglio 5, con 45% di azionario, ma poi c’è un 7% di Bond HY e Emergenti), nel 2019 ha reso circa il 17,5%.
Il drawdown nei 2 mesi di Virus è stato pesante, superando il 30% di crollo, ma fortunatamente la ripresa c’è e si sente, così le prestazioni da inizio Gennaio 2020 ad oggi sono “solo” di un -4,5% e in continua ripresa.
Il supporto Moneyfarm poi non è mancato, anche se secondo me potevano avere un tempismo migliore nei bilanciamenti… ma è capitato tutto così in fretta che è difficile giudicare.

Peerberry

Peerberry è stata classificata come una delle migliori piattaforme del momento.
Per quanto potremmo aver da ridire, sicuramente gli Originators del gruppo Aventus, partendo dal gruppo Polacco, hanno i loro meriti.

Detto questo, Peerberry sta vivendo un momento di lustro, con un quantitativo mensile di nuovi Loan tale da piazzare la piattaforma sul Podio in Europa.
Nonostante questi numeri impressionanti, gli investitori che si sono buttati su Peerberry stanno di fatto svuotando il mercato primario, che ultimamente boccheggia, senza poter offrire nulla ad un tasso superiore del 9%, causando Cashdrag… in molti stiamo accusando e alcuni (come me) stanno tamponando con qualche Short Term al 9%.

Moncera

Come scrivevo sopra, Moncera è l’unico mio nuovo strumento di questo mese.
Se dovessimo scrivere una proporzione, beh, Moncera sta a Placet Group come Lendermarket sta a Creditstar.
E Placet Group è uno dei migliori Loan Originators presenti su Mintos (come Credistar).

Ma facciamo un attimo il punto.

Moncera è stata aperta come Bancera qualche tempo fa, ma il nome Bancera era già presente sul mercato, allora strategicamente è stato cambiato in Moncera.
Moncera NON è di proprietà di Placet Group, ma la partnership è ufficiale e gli stessi fondatori, tra cui Dmitri Pavlov, vengono da Placet.

Dmitri è il fondatore e CEO di Moncera e la sua carriera è iniziata nel 2006 in Creditstar (com’è piccolo il mondo).
Ha poi lavorato per Placet Group per 4 anni dal 2015, per poi staccarsi e iniziare a creare Moncera a Settembre 2019, con il benestare di Placet, che risulta suo unico Originators.
Nei piani è quello di rimanere piattaforma esclusiva per Placet, non di diventare marketplace.

Per questo ho deciso di dare il beneficio del dubbio a Moncera e a provare la piattaforma, che offre Autoinvest, Buyback 30 giorni e tutte le principali funzioni.
Non c’è Mercato Secondario, ma offrono un’opzione di Exit istantanea con fee fissa allo 0,5% del capitale e cancellazione degli interessi maturati.
Queste opzioni di Exit così semplici mi lasciano sempre perplesso, ma Dmitri scrive che laddove Moncera non avesse la liquidità necessaria a garantire le compravendite dei Loans, è negli accordi con Placet che sia lo stesso Originators a farsene carico. Fatevi un nodo, questo punto lo rivedremo in futuro!

Le pecore nere

Sapete già che Housers e Fastinvest non sono tra le mie preferite.
Housers è sicuramente malgestita e riuscire ad avere una risposta (al telefono o via mail) da loro è pura utopia.
Fastinvest ha un trascorso oscuro, ad oggi sta onorando i rimborsi, ma con oltre 2 mesi di ritardo! E detto questo, ha trovato il tempo di rifarsi il look, con un portale tutto nuovo e un blog sempre aggiornato (anche se sul blog non c’è alcun cenno sui ritardi). Tanto fumo, secondo me…
Lasciate stare queste piattaforme, rispetto ad Housers c’è di molto meglio, rispetto a Fastinvest (e anche Wisefund) sceglietene altre più trasparenti.

Se vi interessa qualche bonus, c’è la pagina di riepilogo, qua: Riepilogo Bonus.
Sono link “Invita un amico” o di affiliazione e spesso danno un bonus sia a voi che a me, aiutandomi a portare avanti il sito.

Iscrivetevi al blog o su uno dei miei Social.
Sharing is caring!
Emanuele

Ciao, sono Emanuele e da qualche anno mi sto appassionando al P2P Lending e al Crowdinvesting. Sono un fan della FIRE community e pensiero. Seguitemi, Emanuele

One Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *