Blog,  I miei investimenti,  Piattaforme,  Portafoglio

I miei investimenti – Gennaio 2020

Ciao risparmiatori,

eccoci al primo aggiornamento dell’anno, con un Gennaio tremendo che ha visto 2 piattaforme scomparire e altre vacillare.
Gennaio vede i miei risultati crollare a picco, a causa dei LOSS inferti da Kuetzal ed Envestio.

In totale trasparenza, voglio darvi evidenza delle perdite per piattaforma:

  • Kuetzal -> Capitale -1.000€ -> Valore Portafoglio -1.098,36€
  • Envestio -> Capitale -836,21€ -> Valore Portafoglio -969,51€

Per quello che riguarda altre piattaforme sulle quali sono emerse dei dubbi, ho deciso di ridurre la mia esposizione su Wisefund, Monethera e Fastinvest.
Come vedrete nei numeri, non sono voluto uscire completamente, ma ho lasciato qualche centinaio di €, per lo meno in attesa di conferme o meno sulla buonafede delle stesse.

Per chi non l’avesse ancora letto, sul post precedente “Terremoto Envestio” ho cercato di riepilogare gli ultimi 2 mesi, dal caso Kuetzal, alle fuoriuscite massive su Monethera, Wisefund e Fastinvest.
In sostanza, dopo la caduta di Envestio, tra il 14 e il 21 Gennaio, c’è stato molto rumore sulle 3 piattaforme citate sopra.
Wisefund e Monethera perché P2B che offrivano un tipo di Buyback simile a quello di Kuetzal e Envestio, su fondi che possiamo definire “esotici“.
Fastinvest per i dubbi sui loro primi Loan Originator (dico primi, perché ora contano anche Kviku e Capital Service) e sulla bontà del loro Management, coinvolto in passato sulla bancarotta della Taupkase.

A proposito di questo, ho ricevuto una mail anonima che mi accusava di non aver ancora scritto nulla su Fastinvest.
Ho provato a rispondere, ma penso che la mia mail non sia mai arrivata al destinatario… vorrei rispondere anche qua, nella speranza che legga.

Sono ben consapevole di tutti i dubbi che aleggiano su Fastinvest (citati sopra e che potrei argomentare in dettaglio).
I dubbi ci sono e sono motivati, ma non mi sento di gridare allo scam, solo perché tutti gridano allo scam, senza prove e conferme.
Anzi, se dovessi dare un’opinione sincera Fastinvest ha retto molto bene lo stress di questi giorni, rispettando tutti i prelievi nelle tempistiche e condizioni, quando invece altre piattaforme hanno dovuto sospendere i Buyback.
Detto questo, ho ridotto la mia esposizione con loro e rimango sospettoso in allerta, fino a conferme o meno di buona o malafede.

Ma proseguiamo.

Composizione del mio portafoglio.

Tipologia Investimenti Dicembre 2019

In numeri vuol dire:

Strumenti Guadagno
Mensile
Interesse
Mensile
Interesse
Annuo
Equivalente
Investito  Valore
TOT 162,23 € 0,421 % 4,952 % 36.120,65 € 38.734,48 €
ETF 89,87 € 0,502 % 5,93 % 16.691,18 € 17.981,42 €
P2P Lending 84,10 € 0,578 % 6,80 % 13.620,35 € 14.638,07 €
CrowdInvesting (CI) -34,51 € -1,159 % -13,65 % 2.793,04 € 2.942,40 €
CrowdInvesting (RE) 22,77 € 0,723 % 8,51 % 3.016,08 € 3.172,59 €

Moneyfarm è destinato a superare i 20K.
I primi di Dicembre hanno rimodulato le commissioni e sopra i 20.000€ le commissioni si riducono allo 0,75% annuo.

Composizione del portafoglio variata leggermente con:

Se mi avete seguito fino a qua, vedete come questo mese ci sia stata un’inversione di rotta, con un aumento di ETF, P2P e Real Estate, a scapito del P2B puro. Questo dovuto ai fattacci sopra, alla riduzione di altre 2 piattaforme, ma anche all’aumento di posizioni più solide, come Moneyfarm e Mintos.

Riepiloghiamo tutti gli strumenti monitorati (23), ordinati per interesse mensile decrescente

 

Strumenti Guadagno
Mensile
Interesse
Mensile
Interesse
Annuo
Equivalente
Investito  Valore
TOT 162,23 € 0,421 % 4,952 % 36.120,65 € 38.734,48 €
TFGcrowd (CI) 20,35 € 2,215 % 26,08 % 900 € 941,63 €
Grupeer (P2P) 23,40 € 1,095 % 12,89 % 2.017,41 € 2.166,06 €
Crowdestate (RE) 11,10 € 1,071 % 12,60 % 1.000 € 1.050,80 €
Viainvest (P2P) 11,38 € 1,056 % 12,44 % 1.100 € 1.193 €
Peerberry (P2P) 11,10 € 1,021 % 12,02 % 1.000 € 1.101,21 €
Viventor (P2P) 12,02 € 1,008 % 11,87 % 1.100 € 1.207,70 €
Bondster (P2P) 11,16 € 0,966 % 11,38 % 1.090,36 € 1.169,39 €
Crowdestor (CI) 13,38 € 0,905 % 10,66 % 1.360,19 € 1.495,59 €
RoboCash (P2P) 9,71 € 0,893 % 10,52 % 1.000 € 1.099,90 €
EstateGuru (RE) 8,72 € 0,844 % 9,93 % 1.000 € 1.045,17 €
Mintos (P2P) 20,71 € 0,838 % 9,87 % 3.453,49 € 3.633,17 €
Swaper (P2P) 14,55 € 0,691 % 8,14 % 2.000 € 2.124,87 €
Bondora G&G (P2P) 2,97 € 0,525 % 6,19 % 564,90 € 569,86 €
Moneyfarm (ETF) 89,87 € 0,504 % 5,93 % 16.691,18 € 17.981,42 €
Bulkestate (RE) 1,62 € 0,361 % 4,25 % 428,42 € 451,62 €
Housers (RE) 1,33 € 0,228 % 2,68 % 587,66 € 625 €
Twino (P2P) 0,13 € 0,065 % 0,77 % 200 € 200,13 €
FastInvest (P2P) – 32,85 € -2,049 % – 24,13 % 94,19 € 168,79 €
Monethera (CI) – 15,73 € -2,237 % – 26,34 % 297,69 € 301,11 €
Bondora Pro (P2P) – 0,18 € -4,328 % – 50,96 % 0 € 3,99 €
Wisefund (CI) – 52,51 € -10,098 % – 118,90 % 235,16 € 204,07 €

Cambiamenti nel portafoglio

Le mie intenzioni sono chiare, laddove intravedo qualche rischio in più, lascerò i progetti in scadenza o qualche gettone, per continuare a provare, consapevole dei rischi.

In attesa di ricevere i bilanci 2019 delle varie piattaforme (ma probabilmente non arriverà nulla, prima di Maggio), andrò a consolidare le posizioni sulle piattaforme considerate più solide.

Da questo si veda come ho ripristinato un piccolo portafoglio su Twino, portafoglio che andrò ad aumentare nei prossimi mesi.
In fondo le considerazioni sono semplici. Twino è una piattaforma storica, con uno dei bilanci maggiormente in attivo tra tutte le piattaforme Europee, il che dovrebbe essere sintomo di buona salute. L’anno scorso ne sono entrato e uscito con una plusvalenza, senza timori o mal di pancia… perché non dovrei “accontentarmi” di prestiti tra l’8 e il 10%, quando sono disposto a investire in Bondora Go&Grow al 6,75%?

In molti poi mi chiedono cosa penso di Crowdestor e TFGcrowd.
Sono piattaforme P2B simili e si sono salvate dal “bank run” solo perché non offrivano opzioni di Early Exit.
Detto questo, non sembra siano stati trovati progetti illegittimi. Progetti rischiosi si, ma fake finora no.

Se usciranno nuove informazioni, cercherò di postarle tempestivamente, iscrivetevi al blog o su uno dei miei canali Social per rimanere aggiornati.

Passiamo ora alla torta del mio portafoglio Crowdlending (P2P+CI+RE), senza gli ETF:

Composizione degli strumenti P2P Lending e Crowdinvesting

I miei investimenti Gennaio 2020

La strada verso i 50.000€ si allontana… ma rimaniamo fiduciosi…
In qualche mese potrei recuperare le perdite subite, per tornare in carreggiata e in linea per i miei obiettivi.

Ricordo che alla pagina di riepilogo potete trovare l’andamento completo del mio portafoglio, dall’anno scorso ad oggi.
Mentre se volete controllare qualche strumento in particolare, sul menù in alto potete navigare tra gli andamenti di ogni piattaforma presente.

Scrivetemi o iscrivetevi al blog o su uno dei miei Social.
Sharing is caring!

Ciao, Emanuele

Ciao, sono Emanuele e da qualche anno mi sto appassionando al P2P Lending e al Crowdinvesting. Sono un fan della FIRE community e pensiero. Seguitemi, Emanuele