Blog,  Emanuele

Tutto ebbe inizio…

Ciao a tutti,

mi chiamo Emanuele, ho 36 anni (ancora per poco) e questo vuole essere il mio diario di bordo.
Ci sono molte cose che vorrei condividere, ma il filone più importante e che più mi sta appassionando in questo periodo è quello degli investimenti.

Partiamo da un presupposto, non sono un promotore finanziario di nessun genere, ho un lavoro che non centra nulla con gli investimenti, e quello che vi riporterò è frutto solo ed esclusivamente della mia faticosa esperienza pratica, messa a punto nel pochissimo tempo libero rimasto (soprattutto a scapito delle ore di sonno!).
Ciò che voglio condividere è la mia esperienza, con la massima trasparenza, nel bene di un buon rendimento e nel male di una pessima decisione.

Faccio questo perché anch’io sono stato ispirato da una persona che ha una visione comune e penso che questo possa essere d’aiuto a molti che, come me, hanno sempre voluto provare ad investire, ma non hanno mai trovato quella sicurezza o confidenza necessaria, vuoi per i pochi soldi messi via, per la paura di perderli o per la poca fiducia in promotori finanziari d’arrembaggio o improvvisati (che sono il male assoluto!).
Poi ho pensato che se avessi tenuto uno storico ordinato, sicuramente mi avrebbe aiutato nel tempo a valutare gli strumenti utilizzati, nell’ottica di un miglioramento finanziario continuo.
L’obiettivo ultimo (e forse irraggiungibile) sarebbe quello di arrivare ad avere una somma accantonata con una confidenza e conoscenza tale da garantirmi delle rendite, magari un giorno tali da potermi permettere di essere finanziariamente libero, economicamente indipendente…
Magari ci vorranno molti anni, c’è chi scommette sia una cosa raggiungibile tra i 7 e i 15 anni… beh, proviamoci, perché no? Anche ce ne mettessi 20, sarebbe un bel colpo, per lo meno per i miei figli.

Per questo percorso ho deciso di investire inizialmente una somma non troppo piccola, ma neanche troppo elevata.
Sto parlando di una somma iniziale intorno ai 20.000€, investita ad inizio anno solamente in 3 strumenti, dove 2 sono conti depositi, che ho deciso di abbandonare gradualmente, a favore di piattaforme di P2P Lending e CrowdInvesting.
Ho fatto una scrematura importante di tutte le miliardi di piattaforme che esistono, ma siccome ne sono rimaste comunque molte (ad oggi ne ho selezionate 15), ho deciso che investirò in ognuna di esse una somma variabile tra i 500 e i 1.000€.

Durante questo percorso, continuerò ad investirci evolvendo nei valori e nella selezione degli strumenti, abbandonando quelli meno soddisfacenti e redditizi e implementandone di nuovi.

Per fare questo devo pormi degli OBIETTIVI.
Primo obiettivo, vediamo se e quando riuscirò ad ottenere 500€ al mese di rendita.
Secondo obiettivo, arriviamo a 1.000€.

Temo sarà un percorso lungo… fatemi compagnia.

Ciao
Emanuele

Ciao, sono Emanuele e da qualche anno mi sto appassionando al P2P Lending e al Crowdinvesting. Sono un fan della FIRE community e pensiero. Seguitemi, Emanuele